HOME / CRONACA / VUOI LAVORARE ALLE POSTE? C’È TEMPO FINO AL 15 DICEMBRE PER PROVARCI

VUOI LAVORARE ALLE POSTE? C’È TEMPO FINO AL 15 DICEMBRE PER PROVARCI

loading...

VUOI LAVORARE ALLE POSTE? C’È TEMPO FINO AL 15 DICEMBRE PER PROVARCI

 

2130996_assunzioni_poste_italiane

Dopo il reclutamento di portalettere e dintorni di un mese fa, nuoveassunzioni da parte di Poste Italiane. Un’occasione da non lasciarsi sfuggire perchè si tratta di contratti a tempo indeterminato. Ma occorre affrettarsi: c’è tempo fino al 15 dicembre per candidarsi e sperare di diventare promotore finanziario senior per l’azienda che sta cercando queste figura professionale da nord a sud. Per la precisione da inserire nell’organico dell’area commerciale e marketing a Milano, ad Ancona, ad Avellino e ad Agrigento. La proposta è rivolta a neo diplomati e neo laureati in discipline economiche con almeno 3 anni di esperienza nel settore degli investimenti e delle assicurazioni. 

Altri requisiti richiesti: iscrizione all’albo dei promotori Finanziari e alla sezione E dei Rui (Ivass) e conoscenza dei mercati e degli strumenti finanziari.

Chi verà assunto si dovrà occupare di consulenza e di vendita di servizi e prodotti, lavorando a turno sia la mattina che il pomeriggio a seconda degli orari di apertura dell’ufficio. E a fine mese la busta paga sarà intorno ai 1.300 euro netti.

La domanda e il curriculum vitae vanno inviati attraverso la sezione Lavora con noi/Carriera del sito di Poste Italiane https://erecruiting.poste.it/RiconosciCV.php https://erecruiting.poste.it/posizioniAperte.php #offerte lavoro poste italiane

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Marco

loading...

Guarda Anche

Il video inedito, una nuova bufera su Trump: il gesto (con Obama) con cui umilia la moglie Melania / Guarda

Il video inedito, una nuova bufera su Trump: il gesto (con Obama) con cui umilia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *